Radicata nell’impresa da ormai sei generazioni, la responsabilità sociale d’impresa, fattore ‘immateriale’ di sviluppo economico e sociale, si fa attenta ai bisogni e alle attese che vengono dalla società, dai collaboratori o dalla comunità locale.
L’adesione allo standard SA 8000, l’implementazione del codice etico di condotta aziendale già esistente, focalizzato al mantenimento di un comportamento socialmente ed eticamente consapevole, la qualità posta ai numerosi corsi di formazione per i collaboratori sono solo alcuni dei tratti caratteristici della realtà aziendale.

Tra le varie attività a sostegno della Comunità locale si segnalano le collaborazioni con enti/associazioni quali:

- Associazioni sportive giovanili territoriali non ‘di vetrina’

- Associazioni culturali: Fondazione Teatro Ponchielli, FAI ed altri

- Manifestazioni e attività sociali


Certificazione di Responsabilità Sociale: SA8000

Ad inizio 2011 è stata ottenuta la certificazione SA8000 sulla Responsabilità Sociale d’Impresa. Si tratta di una norma volontaria internazionale che ha come obiettivo il miglioramento delle condizioni dei lavoratori e che richiede i seguenti requisiti:

  • la completa assenza di qualsiasi forma di lavoro infantile nell’organizzazione;
  • la completa assenza di lavoro obbligato o coercitivo;
  • che la sicurezza e la salute siano poste al centro dell’attività aziendale, per garantire un luogo di lavoro sicuro e salubre ai lavoratori e a chiunque possa essere coinvolto nelle attività aziendali;
  • il rispetto della libertà di associazione e del diritto alla contrattazione collettiva;
  • che vengano date pari opportunità a tutte le persone che lavorano, per impedire qualsiasi forma di discriminazione;
  • che l’applicazione delle procedure disciplinari avvenga secondo quanto previsto dal CCNL, rispettando l’integrità personale del lavoratore;
  • che l’orario di lavoro ed i salari siano consoni agli standard del settore e a quanto previsto dal CCNL.

L’azienda e i rispettivi fornitori sono incoraggiati allo sviluppo, al mantenimento e all’applicazione di comportamenti socialmente accettabili nei luoghi di lavoro La certificazione vuole essere un’ulteriore testimonianza del costante impegno quotidiano riservato alla responsabilità sociale d’impresa da parte dell’azienda.

Modello di organizzazione e codice etico

Oleificio Zucchi, da sempre attento all’esigenza di correttezza e trasparenza nella conduzione degli affari e dell’attività aziendale, ha deciso di formalizzare l’adozione di un sistema di controllo interno idoneo a prevenire la commissione di comportamenti illeciti da parte dei propri amministratori, dipendenti, collaboratori, rappresentanti e partner d’affari.

Ha quindi adottato, con delibera del Consiglio di Amministrazione del 25/05/2016, un Modello di Organizzazione, Gestione e Controllo (MOGC), ai sensi del D.Lgs. n. 231/2001, diretto a prevenire la commissione dei reati indicati dalla normativa sopra menzionata.

In conformità con il MOGC, Oleificio Zucchi S.p.A. ha adottato altresì il Codice Etico aziendale, ovvero il documento che definisce i principi etici fondamentali, le regole comportamentali nonché le responsabilità che la Società riconosce, rispetta e assume come valori a cui sono tenuti a conformarsi tutti i destinatari dello stesso. Contestualmente, così come previsto dal decreto legislativo menzionato, l’azienda si è inoltre dotata di un Organismo di Vigilanza, indipendente, con il compito di controllare il funzionamento, l’aggiornamento e l’osservanza del MOGC.

L’OdV è contattabile all’indirizzo mail organismodivigilanza@oleificiozucchi.com

Consulta il Codice Etico e Consulta il Modello di Organizzazione